Sepolcro a camera

Nelle vicinanze del casale del “sellaretto” si conserva un sepolcro a camera, a pianta quadrangolare di cui resta il nucleo rotondo e calcestruzzo di tufo; le pareti sono in “opera reticolata”, ai lati della porta si conservano arcosoli su tre lati e nicchie minori per le urne cinerarie. La struttura è databile all’età repubblicana .